La guerra di domani: alcune volte è meglio spegnere il cervello

Il film diretto da Chris McKay è una delle pellicole più pubblicizzate di questa estate, ma com’era lecito aspettarsi non è un film così eccellente. Mettiamo subito le cose in chiaro: a mio modo di vedere The Tomorrow War non è così brutto come si può leggere in rete, ma ha sicuramente dei difetti ben evidenti. Una delle recensioni peggiori pubblicate in questi giorni è sicuramente quella di IGN America, la quale analizza si e no un 20% della pellicola. Andando oltre i pareri dei critici, credo che forse il…

Continua a leggere