Ganyu – Build Main DPS

Condividi sui social!

Guida realizzata da Inter230407

Info Generali

Ganyu è un personaggio 5* che usa un Arco e possiede una Vision Cryo.
Nonostante le sue origini siano avvolta nel mistero sappiamo che appartiene per metà ai Qilin, ovvero una razza di creature magiche e semidivine che proteggono Liyue. Tra i vari Adepti che sono obbligati a rispettare il loro contratto con Rex Lapis (Morax), Ganyu è quella che lavora per lui da più tempo. Nella vita di tutti i giorni lavora come segretaria per i Qixin, ovvero i nobili tra i vari mercanti della città che si assicurano di far rispettare le leggi agli altri cittadini.

 

 

Essendo in vita da ormai migliaia di anni, probabilmente anche da prima dell’inizio della Guerra degli Arconti, Ganyu si è sempre sentita distaccata dal mondo umano. Ciononostante è sempre in contatto con loro per svolgere i suoi doveri.

Ganyu è disponibile in gioco solo nel suo banner personaggio dedicato, ovvero “Adrift in the Harbor“. Nel gioco il suo ruolo è principalmente quello di Main DPS Cryo, anche se con le giuste build può eccellere nel Sub DPS o direttamente Support con un’ottima applicazione di Cryo ad area. Dato che il suo danno viene principalmente dal suo attacco caricato, è uno dei personaggi DPS può performanti in gioco. Inoltre la sua elemental skill le permette di fare anche un minimo di crowd control, insomma è un personaggio molto versatile in tanti aspetti.

Statistiche Generali

Come per qualsiasi altra build da Main DPS o Sub DPS, le statistiche principali che dobbiamo aumentare con gli artefatti sono il Crit Rate e Crit Damage. Per essere più performanti bisogna seguire la regola del 1:2, ovvero il Crit Damage dev’essere sempre almeno il doppio del Crit Rate. In questo modo potremo fare molti più danni, soprattutto sfruttando la reazioni. Se c’interessa usare Ganyu per fare reazioni, allora l’Elemental Mastery è una statistica importante. Se, invece, puntiamo sul semplice danno Cryo, dovremmo alzarle l’ATK. L’Energy Recharge, invece, è utile quasi sempre, anche se bisogna fare attenzione a non metterne troppa (soprattutto dopo che si sono sbloccate alcune costellazioni).

Arma
L’arma principale di questa build è l’Amos’ Bow Refinement 1, una arco 5* ottenibile dal banner Standard e in quello per le Armi.
Le statistiche base dell’arma la rendono sicuramente la scelta migliore per Ganyu, soprattutto perché può massimizzare il danno grazie al talento dell’arma.

Di base l’arma aumenta il Danno degli attacchi Normali e Caricati del 12%. Dopo che viene scoccata una freccia in un attacco Normale/Caricato, il Danno va ad aumentare del 8% per ogni 0,1 secondi che la freccia resta in aria.
Questo effetto può aumentare il danno solo un massimo 5 volte per colpo.

 

Armi Alternative

Arma Talento Commenti
Polar Star
Refinement 1
Liv. 90
608 ATK / 33.1% Crit Rate

Aumenta il danno dell’Elemental Skill e Burst del 12%
Dopo che un attacco Normale/Caricato, l’utilizzo dell’Elemental Skill/Burst colpisce un nemico si ottiene 1 stack dell’effetto Ashen Nightstar per 12 secondi. Massimo 4 stack.
Ogni stack aumenta l’ATK del 10%.
La durata di ogni stack viene calcolata separatamente dagli altri.
Quest’arma si può ottenere solo in alcuni specifici banner Arma, ergo è difficile da ottenere.
Ha delle ottime statistiche e ci permette di avere quasi sempre un bonus all’ATK attivo. Con la seconda costellazione di Ganyu diventa ancora più semplice sfruttare i vari stack.
Se scegliete di fare una build da supporto, quest’arma è un’ottima scelta per aumentare il danno delle abilità.
Thundering Pulse
Refinement 1
Liv. 90
608 ATK / 66.2% Crit DMG

Aumenta l’ATK del 20% e garantisce l’effetto Thunder Emblem che ha un massimo di 3 stack.
Questo effetto aumenta il danno degli attacchi Normali del 12%. Il personaggio può ottenere 1 stack quando:
– gli attacchi Normali fanno del danno (lo stack dura 5 secondi)
– si usa l’Elemental Skill (lo stack dura 10 secondi)
– l’Energia non è al 100% (una volta raggiunta lo stack sparisce)
La durata di ogni stack viene calcolata separatamente dagli altri.
Quest’arma si può ottenere solo in alcuni specifici banner Arma, ergo è difficile da ottenere.
A livello di statistiche è sicuramente una delle migliori nel gioco, anche se il talento aumenta solo il danno degli attacchi Normali e non di quelli Caricati.
Data l’alta quantità di Crit DMG presente nell’arma, possiamo avere più facilità nel fare una build da Main DPS.
Elegy for the End
Refinement 1
Liv. 90
608 ATK / 55.1% Energy Recharge

Aumenta di 60 l’Elemental Mastery
Quando l’Elemental Skill/Burst del personaggio equipaggiato con quest’arma colpiscono un nemico si ottengono Sigil of Remembrance ogni 0,2 secondi. Una volta raggiunti i 4 Sigil (anche quando il personaggio non è attivo sul campo), tutti i membri del parti guadagnano l’effetto Millennial Movement: Farewell Song per 12 secondi.
Questo effetto aumenta l’Elemental Mastery di 100 e l’ATK del 20%, inoltre una volta attivato l’effetto non si possono guadagnare altri Sigil.
Buff simili a quelli di questo effetto non possono creare stack.
Quest’arma si può ottenere solo in alcuni specifici banner Arma, ergo è difficile da ottenere.
Se state pensando ad una build da Support/Sub DPS, sicuramente questa è la scelta migliore nel gioco attualmente.
Tuttavia c’è da considerare che altri personaggi possono sfruttarla meglio e, allo stesso tempo, i punti più forti del kit di Ganyu non vengono utilizzati se decidiamo di usarla.
Skyward Harp
Refinement 1
Liv. 90
674 ATK / 22.1% Crit Rate

Aumenta il Crit DMG del 20%.
Mandando a segno un colpo abbiamo il 60% di probabilità di generare una piccola area ad effetto, la quale farà il 125% di danno Fisico.
Questo effetto può succede solo una volta ogni 4 secondi.
L’arma è disponibile nel banner Standard e nei vari banner Armi, ergo non è così difficile ottenerla in gioco.
Nonostante il talento non sia così utile, le statistiche dell’arma la rendono comunque un’ottima opzione.
Hamayumi
Refinement 5
Liv. 90
454 ATK / 55.1% ATK


Aumenta il danno degli attacchi Normali del 32% e di quelli Caricati del 24%.
Quando l’Energia del personaggio equipaggiato con quest’arma raggiunge il 100%, l’effetto di quest’arma aumenta del 100% (viene raddoppiato)
L’arma migliore per chi gioca F2P
Il bonus al danno degli attacchi Caricati è molto alto una volta caricata l’Elemental Burst, inoltre non dobbiamo preoccuparci di quest’ultima se usiamo Ganyu come Main DPS.
Prototype Crescent
Refinement 5
Liv. 90
510 ATK / 41.3% ATK

Gli attacchi Caricati che colpiscono i punti deboli dei nemici aumentano la velocità di movimento del 10% e l’ATK del 72% per 10 secondi. Al momento è la seconda opzione migliore per chi gioca F2P.
Dato che si può craftare, sbloccare il Refinement 5 è alquanto semplice.
Il bonus all’attacco non è altissimo se la paragoniamo ad altre armi, ma rimane un’ottima scelta.
Sacrificial Bow
Refinement 5
Liv. 90
565 ATK / 30.6% Energy Recharge

Dopo aver colpito un nemico con l’Elemental Skill, l’abilità ha un 80% di probabilità di azzerare il suo tempo di ricarica.
Questo effetto può accadere una sola volta ogni 16 secondi.
Consigliato solo per build da supporto
Quest’arma è ottima per poter fare più volte l’Elemental Skill e generare più crowd control dei nemici, inoltre ci permette anche di ricaricare velocemente la burst
Nonostante non è indicata per il DPS, può tornarci utile se non abbiamo altre opzioni.
Favonius Warbow
Refinement 5
Liv.90
454 ATK / 61.3% Energy Recharge

I colpi Critici andati a segno hanno il 100% della probabilità di generare una piccola quantità di particelle elementali, le quali rigenerano 6 punti di Energia per il personaggio.
Questo effetto può accadere una sola volta ogni 6 secondi.
Consigliato solo per build da supporto
Quest’arma è ottima per generare il maggior numero di particelle e poter ricaricare le abilità di tutto il party
Nonostante non è indicata per il DPS, può tornarci utile se non abbiamo altre opzioni.

Artefatti
I set di Artefatti per poter buildare Ganyu da Main DPS sono principalmente due: i 4 pezzi del Wanderer’s Troupe ed i 4 pezzi del Blizzard Strayer.
La scelta del Set di Artefatti è molto importante perché ci fa essenzialmente creare due build e due party diversi.
Il Wanderer ci aumenta l’attacco e le reazioni, ergo abbiamo più libertà nella creazione del party.
Il Blizzard, invece, ci obbliga a congelare i nemici e per questo motivo abbiamo bisogno di un personaggio Hydro nel party.

 

 

 

Le Statistiche Principali per il Sands, il Goblet ed il Circlet sono rispettivamente:
ATK%, Cryo DMG Bonus, Crit Rate/DMG (in base al resto degli artefatti e la vostra arma).

Le Statistiche Secondarie invece per ogni artefatto sono: ATK%, Crit DMG e Crit Rate.
L’Elemental Mastery può esserci utile solo se usiamo il Wanderer come artefatto, mentre l’Eenergy Recharge non serve in una build da Main DPS (in quanto il danno viene solo dagli attacchi Caricati).
N.B. Dato il bonus del 40% al Crit Rate del set Blizzard, si può benissimo ignorare questa statistica negli artefatti e Ganyu farà lo stesso molti danni. Tuttavia c’è da dire che i moltiplicatori della reazioni sono sempre più alti, ergo in linea di massima è con il Wanderer che si possono fare molti più danni.

Purtroppo il Wanderer non è un artefatto semplice da farmare perché si ottieni dai drop dei boss, tuttavia si può la Strongbox dedicata a quest’ultimo per cercare di massimizzare il drop.
Il Blizzard, invece, si trova nello stesso domain del Heart of Depth, questo ci permette di avere accesso al set principale per i personaggi dps Hydro.

Un’altra combo di artefatti che possiamo fare sono:
2 pezzi di Gladiator’s Finale / Shimenawa’s Reminiscence + 2 Pezzi di Blizzard Strayer
In questo modo avremo un danno base aumentato e anche un bonus al danno Cryo.

Non vi consiglio, invece, una combo che prevede 2 Gladiator e 2 Shimenawa perché aumentare il danno elementale è sempre più importante del ATK generico.

Costellazioni
Le Costellazioni di Ganyu sono estremamente forti perché le aumentano a dismisura le sue potenzialità da Main DPS, tuttavia non sono così necessarie.
A C0, infatti, rimane comunque uno dei personaggi più forti del gioco.
Nello specifico la sua C1 aumenta la sua capacità di generare Energia e riduce la resistenza al Cryo dei nemici del 15%.
La C2 ci dona una carica in più per l’Elemental Skill, ergo avremo più possibilità di fare crowd control.
La C4 aumenta il danno che i nemici ricevono all’interno dell’area ad effetto dell’Elemental Burst.
La C6, invece, la rende essenzialmente il più performante DPS in gioco. Una volta utilizzare l’Elemental Skill, il prossimo attacco Caricato di livello 2 non richiede il tempo di carica. Grazie a questo semplice talento si possono spammare molti più attacchi con un danno non indifferente.

In questa build le potenzialità descritte dal personaggio si basano a costellazione zero.

Talenti
Essendo un DPS che dipende principalmente dal suo attacco Caricato, il talento degli attacchi Normali ha la priorità su tutti gli altri.
Vi consiglio di aumentare fino al livello 6 la Burst e la Skill come potenziamento base.
Andare oltre il livello 6 in questi due talenti significa sbloccare una versione più support di Ganyu.

 

 

 

 

 

Party Consigliati + Rotazioni

Dato che con questa build c’interessa aumentare a dismisura il danno di Ganyu, il party deve metterci in condizione di combinare il Cryo con altri elementi: Pyro, Hydro e Anemo.

Il team che vi consiglio per chi usa il set Wanderer è composto da: Bennet (anche con la Costellazione 6), Venti/Sucrose e Shenhe.
Si possono sostituire i vari membri del party anche con altri pg dello stesso elemento, tra cui: Xiangling, Kazuha, Diona.
Un’alternativa qui è Zhongli al posto del secondo personaggio Cryo, così avremo uno scudo molto forte e non dovremmo preoccuparci di subire danni durante l’attacco caricato.
La rotazione da fare con un pg Anemo (equipaggiato con i 4 pezzi del Viridiscent) è: Elemental Skill di Ganyu/Shenhe (assicuratevi di tenere premuta la skill con Shenhe), reazione Swirl con il pg anemo al nemico affetto da Cryo, Elemental Burst di Bennet/Xiangling + Elemental Burst del pg Anemo per continuare ad applicare Pyro, infine si conclude con la Burst di Shenhe e/o attacchi Caricati di Ganyu.
La reazione Swirl con Cryo in questo team è decisamente importante in quanto ci aumenterà il danno del 60%.
N.B. La rotazione con questo tipo di party è molto complicata.

Il team per il set Blizzard, invece, è molto più semplice da usare ed è composto da: Mona (o un altro pg Hydro), Venti/Sucrose/Kazuha (per raggruppare i nemici), Diona. Questo team viene definito Morgana dalla community.
Il personaggio Anemo non è necessario in questo team perché congelando i nemici avremo comunque un crowd control sempre attivo (soprattutto negli ultimi floor dello Spiral Abyss dove ci sono per lo più singoli nemici molto grandi).
In questo specifico team non c’è una vera e propria rotazione da seguire, basta continuare ad applicare Hydro e Cryo sui nemici. Una volte che i nemici sono congelati, basterà attaccarli con Ganyu per avere un bonus al Crit Rate.
Un’alternativa a questo team può essere: Kokomi (ottima per applicare Hydro ad area e curare), Mona (sub dps), Shenhe (il miglior personaggio per supporto al danno Cryo al momento).
N.B. Un’altra alternativa che potrebbe crearsi in futuro è con Kamisato Ayato. Questo personaggio ha: un Elemental Burst di Hydro ad area, un Elemental Skill per fare danno Hydro ad area (sub dps) e dei boost specifici alla velocità degli attacchi Normali del team.